La Conea

/La Conea
La Conea 2018-05-22T19:41:58+00:00

La filosofia

Immerso nella campagna pugliese, l’Agriturismo La Conea è il fiore all’occhiello dell’azienda agricola della famiglia Romanazzi. Nato dalla ristrutturazione di un’antica casa rurale a pochi chilometri dal centro di Putignano, cittadina nota in tutto il mondo per il suo storico Carnevale, prende il suo nome dalla denominazione dell’antica abitazione.

L’azienda, circondata in un’oasi di protezione faunistica e lontana dall’inquinamento acustico-ambientale, si estende su una superficie di 32 ettari di terreno, distribuiti tra seminativo e pascolo arborato, ed accoglie i suoi ospiti proponendo i sapori, i colori, la cultura ed il folklore della tradizione pugliese.

Alla base del progetto portato avanti ormai da alcuni decenni dalla famiglia vi è un insieme di valori e principi quali la sostenibilità ambientale, il rispetto del territorio e della sua storia attraverso la valorizzazione dei prodotti locali, delle tecniche di produzione e delle tradizioni. Ogni attività è pensata e realizzata sulla base di questi principi andandosi ad integrare in un contesto autentico e genuino.

La casa rurale

Posta sulla Via Francigena che collega Monte dei Sannaci con Egnazia, la parte più antica della costruzione venne eretta nel 1500.

Sebbene non siano state ritrovate precise testimonianze storiche riguardanti la masseria, da alcuni elementi costruttivi, emerge che la masseria venne ristrutturata e completata nel 1700 consolidando la sua funzione di controllo sui terreni circostanti e di punto di riferimento per la comunità e le attività agricole nella zona.

Completamente in pietra con mura spesse un metro e chianche in terra si propone oggi come trait d’union tra presente e passato, tra moderno e tradizione, punto di partenza e di arrivo per visitare e vivere la cultura del territorio.

L’azienda agricola e l’allevamento

L’azienda agricola a conduzione familiare, nasce nel 1964, e si estende oggi su una superficie di 32 ettari di terreno, distribuiti in 26 di terreno seminativo e 6 di pascolo arborato. La coltivazione predominante è il foraggio da fasciato destinato a essere componete principale della dieta dei nostri bovini. Il fasciato è una tecnica di conservazione del foraggio che ci permette di esaltarne le qualità organolettiche per una migliore resa in unità foraggere latte. Le sementi utilizzate sono triticale, loietto, orzo, fieno e avena.

Il centro aziendale e suddiviso in capannoni e paddock per allevamento di bovini sia per la produzione di latte che di carne. In allevamento sono presenti circa 60 vacche da latte, 40 tra manze, manzette e vitelle e 20 maschi destinati al macello. Per anni l’attività di allevamento è stata finalizzata alla vendita all’ingrosso. Attenti alle richieste dei consumatori, abbiamo accorciato la filiera e mediante la corretta applicazione di un manuale di autocontrollo (haccp) del processo produttivo, otteniamo oggi un prodotto con le migliori caratteristiche organolettiche, nutrizionali e microbiologiche che giornalmente utilizziamo per la produzione di latticini e formaggi, e per la preparazione dei piatti proposti nel nostro ristorante.

Lavoriamo ogni giorno con passione per esaltare la nostra terra, la sua storia e le sue tradizioni.

SCARICA LA NOSTRA BROCHURE!